Per uno sci alpinismo diverso, mediterraneo, dal mare alla bocca del cratere.

Dal clima primaverile di Catania all’ambiente “polare” della vetta.

Lungo le pendici dell’Etna, il vento e le nubi possono può trasformare una giornata di sole in una dura salita con temperature ben al di sotto dello zero. Queste caratteristiche ne fanno una salita veramente alpinistica, anche se, ci si trova circondati dal mare. A non più di 10 km ci sono aranci, limoni e mandarini maturi, si circola con le maniche corte e si respira un’aria “primaverile”. 

etna_13

 

 

Durante la permanenza in rifugio/b&b, sono previste gite di “acclimatamento” nell’attesa delle migliori condizioni per la salita alla vetta. Sarà inoltre possibile organizzare escursioni pomeridiane a Taormina, Aci Reale e Aci Castello, Siracusa e cene tipiche.

Partenza il venerdi da Milano Malpensa alle 7,30 e arrivo a Catania alle 10,30 (orari indicativi)

Ritiro Bagagli. Trasferimento con pulmino al Rifugio o al B&B scelto.  Gita Pomeridiana.

Sabato: salita alla vetta presso il cratere principale, circa 800mt di dislivello. 

Domenica: sarà possibile effettuare un’altra gita o recuperare una delle due giornate precedenti in caso di cattivo tempo.

Domenica sera partenza da Catania alle 17.50 e arrivo a Milano 19.35. (orari indicativi)

Dove e Quando: Su prenotazione e solo per il mese di febbraio date sono possibili con gruppi precostituiti di almeno 4 persone.

Impegno: Le gite si effettueranno lungo le pendici vulcaniche, tra valloni lavici e crateri spenti. Le salite sono classificabili MSA, dove le maggiori difficoltà sono date dall’orientamento soprattutto in caso di nuvole e nebbia. La salita alla vetta da sud, comporta un dislivello di circa 800 mt che normalmente viene coperto in 3 ore.

attrezzatura personale: sci, scarponi da sci alpinismo, pelli di foca,coltelli (rampant), arva ,pala e sonda. Se dovesse occorrere, sarà possibile noleggiare l’attrezzatura mancante.

Dotazione personale: abbigliamento caldo e confortevole composto da maglia intima traspirate (capilene o lana) più una maglia di ricambio da tenere nello zaino, dolcevita, pile o maglione, giacca a vento, pantaloni da alpinismo, copri pantaloni, cappello, guanti, occhiali da sole e maschera da sci. Per le salite prevedere pranzo al sacco quindi termos con bevande e alimenti energetici a piacere, contenendo il più possibile il peso dello zaino.

Logistica: volo low-cost da Milano Malpensa, pernottameto, secondo le disponibilità,  in rifugio gestito o b&b. Trasferimenti con auto o pulmino a noleggio.

Costi: per costi e dettagli contattami all'inirizzo sotto riportato.  Il costo comprende: accompagnamento della Guida, organizzazione e logistica, noleggio auto, escluso carburante, trattamento di b&b in rifugio o in altra struttura ricettiva,  assicurazione di viaggio e assicurazione R.C. duarante le salite, diritti dell' Agenzia Viaggio.  

Il costo non comprende:  i pranzi, il carburante per la vettura,  l'assicurazione sull'annullamento del viaggio, il volo aereo.