dal 17 al 25 marzo  2018

Un viaggio indimenticabile nell'ambiente tipico del nord europa. Sciare nella polvere con lo sfondo del mare è un'esperienza unica.

lofoten2_640x427

 
lofoten1_640x427

Programma di massima

  • Partenza da Milano Malpensa alle 13.20 orario da confermare.
  • arrivo a Evenes alle 22.00 (volo con uno scalo)
  • Notte in Hotel a Evenes con trattamento di b&b
  • Il giorno seguente con un pulmino o auto, in circa 3 ore di viaggio,  ci si trasferisce a Henningsvaer dove si trova la "Rorbuer" che ci ospiterà. Le rorbuer, sono case tipiche di pescatori, calde e accoglienti dove a turno o in gruppo, si dovrà provvedere a cucinare, preparare la colazione, lavare i piatti.
  • Nei successivi 6 giorni verranno alternate gite di scialpinismo con visite alle meraviglie del posto: fiordi e villaggi.
  • Sarà inoltre possibile fare escursioni marine per pescare o visitare altre isole

 

Giorno di rientro

  •  attorno alle 10:00 ci sarà il volo per l'Italia
  • arrivo a Milano previsto per le 19:15 (volo con uno scalo orari da verificare)

Le gite non saranno eccessivamente impegnative, livello medio BS, quindi è sufficiente avere una discreta tecnica di discesa ed un allenamento che consente di salire 700-800 mt di dislivello. In base al livello medio del gruppo sarà possibile affrontare anche salite più impegnative o unire più gite al giorno per realizzare dei concatenamenti di 1500-2000 mt di dislivello.

Attrezzatura personale necessaria:

  • scarponi da sci alpinismo
  • sci
  • pelli
  • coltelli (rampant)
  • arva,
  • pala e sonda
  • ramponi
  • imbracatura

Se dovesse occorrere, posso fornire l'attrezzatura mancante.

Per costi e ulteriori informazioni contattami.

Organizzazione ALPENSTOCK viaggi 

Abbigliamento

Per le gite, va benissimo il normale vestiario che si usa sulle Alpi, potremo trovare condizioni invernali con temperature di 5-10 gradi sotto lo zero, come condizioni primaverili. Non dimenticatevi dei copri pantaloni e un piumino, un termos, gli occhiali da sole.

VISUALIZZA IL VIDEO DEL 2009

http://www.youtube.com/watch?v=pzxjzLsWe8E